Solo un altro blog targato WordPress
Icona RSS facebook
  • Credibilità di Verona ai minimi storici

    Pubblicato il 4 aprile 2014 giampaolo Nessun commento Condividi su Facebook

    La nostra città non vive un bel momento, si succedono scandali e dimissioni e la politica sembra ferma. Non posso che condividere le parole di mia figlia Mariangela sulle ultime tristi vicende veronesi.

    Le dimissioni dell’assessore Giorlo scuotono Verona, minano la credibilità della politica, indeboliscono ancora una volta l’immagine della nostra città nel mondo. Cosa ci attende ora? Chi altro se ne andrà? Tosi vuole continuare come nulla fosse?
    Giacino e Giorlo sono i due amministratori che in assoluto hanno ottenuto più preferenze alle ultime elezioni comunali e quindi il dato politico è allarmante: in pochi mesi è come se la la giunta avesse perso migliaia di preferenze. Oggi siamo certi che Verona sia realmente rappresentata a Palazzo Barbieri? Di che maggioranza stiamo parlando?

    Gli eventi di questi ultimi mesi impongono anche una riflessione di più ampio respiro: la politica smetta di candidare i “raccatta voti” e si preoccupi anche delle competenze e del merito.
    In questa fase elettorale vediamo purtroppo tante realtà nelle quali, pur di ottenere una poltrona, si candidano personaggi improbabili dalle dubbie competenze…“Purché portino voti”.

    Se poi i volti noti, a Roma o a Bruxelles, passano più tempo su facebook o a farsi gli autoscatti in aula, poco importa. Come poco importa che fino al giorno prima quel candidato e quella candidata facessero tutt’altro, la cosa importante è che in tanti si ricordino il suo nome.

    Alla lunga questa mancanza di prospettiva rischia di distruggere la politica stessa. Per questo invochiamo competenza, meritocrazia e impegno nel pubblico; basta politica da televoto, basta spot pubblicitari: stiamo dando la colpa alla crisi economica, all’Europa, all’Euro, a chi più ne ha più ne metta… Ma la crisi di valori e principi è probabilmente la maggiore causa del vuoto in cui la politica tutta sta sprofondando.

    Mariangela Fogliardi
    Coordinatrice Scelta civica Verona

    Lascia un commento