Solo un altro blog targato WordPress
Icona RSS facebook
  • L’Agenda Renzi…

    Pubblicato il 11 dicembre 2013 giampaolo Nessun commento Condividi su Facebook

    Renzi ha vinto nettamente. Le percentuali ottenute dalla “vecchia guardia” post-comunista sono impietose. Segno che anche nel Partito democratico c’è voglia di un netto cambio di marcia.
    Mi auguro che ora possa emergere una linea politica chiara con la quale potremo confrontarci in futuro, dato che negli ultimi anni le cronache si sono occupate più degli scontri interni del Pd che delle reali proposte.
    Se vogliono discutere di riforme, Scelta civica è la prima forza a farsi avanti. Anche noi stimiamo Letta ma chiediamo più coraggio all’esecutivo, la situazione sociale è così pesante che non potrà tentennare ulteriormente. Alfano si metta il cuore in pace, con il gioco delle tre carte dell’IMU ha tenuto il governo bloccato per mesi.
    Di fatto molte proposte di Matteo Renzi sono vicine ai temi dell’Agenda Monti e non può che farci piacere: seppur con due anni di ritardo, anche il Pd riconosce esplicitamente il bisogno di riforme radicali.
    Il tempo del “galleggiamento” del governo è arrivato al termine. Le famiglie e le imprese sono stremate. I provvedimenti presi fino a ora sono stata la classica aspirina al malato grave poiché il governo era stretto tra le esigenze di Berlusconi e le fibrillazioni del Pd.
    Ora la situazione non può che cambiare. Non c’è tempo da perdere.
    Renzi ha proposto una segreteria formata da tanti giovani, il che è un bene, sempre che siano scelte basate sul merito e non una scorciatoia per esigenze di immagine. Staremo a vedere nei prossimi mesi. Dalle riforme istituzionali, alle liberalizzazioni del sistema economico, Scelta civica è pronta a fare la propria parte.

    Lascia un commento