Solo un altro blog targato WordPress
Icona RSS facebook
  • Matilda Akanor, concesso il visto

    Pubblicato il 19 ottobre 2012 giampaolo Nessun commento Condividi su Facebook

    Il 29 maggio intervenni presso il Minstro degli Esteri sul caso di Edward Kojo Akanor, ghanese di 67 anni, lavoratore modello all’aeroporto Catullo di Verona morto il 25 aprile 2012. Chiesi al Ministro di intervenire per consentire alla figlia di ottenere il visto per partecipare alle esequie del genitore. Matilda, nonostante i documenti in regola, non riusciva a ottenere dall’ambasciata italiana di Accra il visto per partire perché ritenuta non in possesso di una situazione economica tale da garantire il “sicuro rientro in Africa”. Il fatto destò giustamente compassione e profondo disagio in gran parte dell’opinione pubblica e delle istituzoni.

    L’Ambasciata italiana di Accra, il primo giugno, rilasciò un visto d’ingresso della validità di trenta giorni.

    Oggi mi è arrivata la risposta ufficiale dal Ministero degli Affari Esteri che ricorda la vicenda e desidero quindi ringraziare il Sottosegretario Staffan de Mistura per aver seguito il caso. Mi fa anche piacere che il Ministero ricordi  “la collaborazione con la locale Prefettura che ha offerto maggiori garanzie sul motivo del viaggio in Italia”.

    Risposta interrogazione Akanor 1

    Risposta interrogazione Akanor 2

    Lascia un commento