Solo un altro blog targato WordPress
Icona RSS facebook
  • Migliorare la Legge di stabilità

    Pubblicato il 19 ottobre 2012 giampaolo Nessun commento Condividi su Facebook

    La legge di stabilità ha iniziato il suo iter parlamentare alla Camera, dove si prevede che approderà in aula il 12 novembre. Le proposte del Governo non ci convincono del tutto e durante l’iter parlamentare cercheremo di lavorare sul testo.

    Mi fa piacere che il Ministro Grilli dica che il governo “in Parlamento e’ aperto alla discussione su tutto”. Cosi’ come affida a un “mai dire mai” le chances di un passo indietro sull’incremento dell’Iva ridotto all’1% dalla legge di stabilita’. Ma tra i temi ‘caldi’ non dobbiamo dimenticare la retroattività delle nuove norme sulle detrazioni.

    Auspico maggiore incisività per quanto riguarda ricerca, innovazione e infrastrutture e mi attendo sforzi sulla strada delle semplificazioni. La burocratizzazione eccessiva è uno dei grandi lacci che imbrigliano il nostro sistema produttivo.

    Leva fiscale va indirizzata alla crescita, tenendo conto delle nuove generazioni, consideriamola un’operazione civile prima che culturale. Non possiamo attendere ulteriormente una fiscalità di vantaggio per ricerca e innovazione; non è una opzione rinviabile se volgiamo puntare sulla capacità dell’Italia di attivare una nuova stagione di sviluppo.

    Attendiamo di lavorare alla Legge di Stabilità: va migliorata. Il Parlamento deve inserire misure in grado di favorire una ripartenza. Siamo pronti.

    Lascia un commento