Solo un altro blog targato WordPress
Icona RSS facebook
  • Migliorare tracciato TAV sul Garda. L’esempio di Lonato

    Pubblicato il 10 ottobre 2012 giampaolo Nessun commento Condividi su Facebook

    Come già ricordavo in febbraio, il tracciato della Tav nel basso lago va rivisto, ridisegnato: è un progetto datato che rischia di compromettere le nostre materie prime più pregiate: il territorio, i vigneti, il paesaggio unico.

    Il consiglio comunale di Lonato del Garda, in una mozione, chiede una modifica al tracciato della Tav e propone un percorso alternativo che passi da Brescia a Verona senza transitare per la zona lacustre e morenica, di modo tale da lasciare intatte le colture di qualità e l’ambito paesaggistico.

    La mozione sottolinea, infatti, che un passaggio dell’alta velocità più a sud, su aree pianeggianti, favorirebbe pure una forte riduzione dei costi.

    La giunta, capitanata dal sindaco Mario Bocchio, si è con la mozione impegnata anche a sostenere azioni adeguate presso il governo con lo scopo di promuovere un tavolo d’incontro tra Stato, Regioni e gli enti locali interessati.

    E’una iniziativa che anche i Comuni della sponda veronese devono far propria.

    Lascia un commento