Solo un altro blog targato WordPress
Icona RSS facebook
  • Snellire adempimenti per le imprese, serve un nuovo redditometro

    Pubblicato il 31 gennaio 2012 giampaolo 1 commento Condividi su Facebook

    Questa mattina si è svolta una importante audizione in Commissione Finanze con il Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Dr.Befera, che ha svolto una dettagliata relazione sull’ attività svolta dall’Agenzia e sul nuovo clima creatosi nel Paese negli ultimi tempi.

    Nel mio intervento ho fatto presente al Direttore dell’Agenzia come debba essere drasticamente snellita e ridimensionata l’immane massa di adempimenti che gravano sulle imprese e sui loro consulenti, una mole tale che non permette ormai più agli imprenditori di fare impresa e ai consulenti di fare consulenza.

    Ho sciorinato adempimenti spesso ininfluenti a carico delle imprese: elenchi per lo spesometro, beni assegnati ai soci, dati per gli studi di settore inimmaginabili, una scadenza dietro l’altra da gennaio a luglio, quando metà anno se ne è già andata e con esso molte energie disperse. Il vero obiettivo è il rilancio dell’economia e con essa delle imprese del nostro Paese, non la compilazione di documenti.

    Solo da una nuova Delega Fiscale che riordini e tagli molti adempimenti superflui può riprendere quel rapporto di fiducia tra cittadini e Istituzioni auspicato dal Direttore dell’Agenzia delle Entrate.

    Nella sua replica, il dottor Befera , concordando con molte delle riflessioni svolte, ha evidenziato come dagli anni ’70 in poi siano state varate troppe leggi in materia fiscale che hanno reso la materia sempre più complessa e appesantita da adempimenti. Ha proseguito sottolineando come spesso per raggiungere gli obiettivi vengano disturbati anche contribuenti onesti. La seconda scadenza degli adempimenti per lo spesometro potrebbe essere semplificata unificando tutti gli elenchi clienti e fornitori come un tempo senza distinzione d’importi di modo semplificare molto il lavoro da svolgere. Il direttore ha infine auspicato che la delega di riforma fiscale possa chiarire e alleggerire i tanti provvedimenti .

     

    Una risposta a “Snellire adempimenti per le imprese, serve un nuovo redditometro”

    1. […] al Direttore dell’ageniza delle Entrate, dott. Attilio Befera,  il mese scorso, durante una audizione in Commissione Finanze, proprio per sottolineare la complicatezza e l’inutilità di tale […]

    Lascia un commento