Solo un altro blog targato WordPress
Icona RSS facebook
  • Tassa di soggiorno è il contrario del federalismo

    Pubblicato il 19 ottobre 2011 giampaolo Nessun commento Condividi su Facebook

    Capisco e condivido le preoccupazioni degli albergatori gardesani: il governo ha messo in ginocchio i comuni e poi ha reintrodotto questo balzello nel federalismo municipale. Sulla carta l’eventuale ricavato dovrebbe essere investito per una migliore accoglienza del turista, come avviene in altri paesi, ma temo che servirà solo a risanare i bilanci comunali, penalizzati negli ultimi anni dalla riduzione del gettito Ici.

    Rischiamo di metterci il cappio al collo da soli: ricordiamo che per il nostro territorio più turismo significa maggiori opportunità commerciali, più occupazione e maggior valore immobiliare.

    Stiamo tristemente pagando anni di false promesse e l’illusione di un federalismo che di federalista non ha nulla. La grande riforma leghista si è rivelata per quello che è: una scatola vuota e dannosa, utile solo a fare da contraltare ai tagli del governo.

    Lascia un commento