Solo un altro blog targato WordPress
Icona RSS facebook
  • Cambiamo subito la legge elettorale. Basta Porcellum

    Pubblicato il 30 giugno 2011 giampaolo Nessun commento Condividi su Facebook

    Ho sottoscritto il documento proposto da Sandra Zampa a favore di una “legge maggioritaria e bipolare”.

    “L’Italia – si legge nella lettera aperta- non può permettersi che il Parlamento sia eletto ancora una volta attraverso una legge gravemente deligittimata, come è ormai agli occhi di tutti gli italiani, l’attuale ‘porcellum’. Chiediamo pertanto che il gruppo parlamentare del Pd assuma urgentemente come obiettivo prioritario l’approvazione di una legge maggioritaria e bipolare che rimetta nelle mani del cittadino la scelta del proprio rappresentante”.

    Prosegue la lettera: “Anche se la legislatura dovesse concludersi nel 2013, se la nuova legge elettorale non fosse approvata prima della interruzione estiva del 2012 non si farà più in tempo ad approvare una legge che, prevedendo la reintroduzione di collegi demograficamente equivalenti, metta capo ad una loro definizione sulla base del nuovo imminente Censimento generale della popolazione previsto per il prossimo ottobre”.

    I promotori dell’iniziativa ricordano che l’ “elezione sulla base di collegi e la scelta dei candidati attraverso elezioni primarie sono obiettivi ripetutamente ribaditi dal Partito Democratico, questo ci ricorda che il tempo si fa stretto e il conto alla rovescia è comunque iniziato. Chiediamo pertanto che la presidenza del gruppo del Pd prenda contatto con gli altri gruppi parlamentari al fine di chiedere di inserire nel calendario parlamentare il tema della abrogazione della vigente legge con priorità assoluta”.

    Hanno finora aderito Madia, Scarpetti, Vannucci, Cuperlo, Levi, Verini, Veltroni, Fassino, Zaccaria, Lagana’ Fortugno, Lo Moro, La Forgia, Pollastrini, Corsini, Brandolini, Codurelli, Concia, Miglioli, Santagata, Recchia, Oliverio, Barbi, Rubinato, Zampa, Giovanelli, Gnecchi, Fogliardi, Gatti, Berretta, Marchignoli, Marchi, Viola, De Biasi, Murer, Mogherini, Martella, De Torre, Baretta, Farina, Ginefra, Orlando. Merloni, Agostini, Bachelet, Carella, Touadi, Melandri, Grassi, Melis, Duilio, Gentiloni, Benamati, M.Turco, Beltrandi, Farina Coscioni, Zamparutti, Bernardini, Mecacci.

    Lascia un commento