Solo un altro blog targato WordPress
Icona RSS facebook
  • Economia territoriale e sviluppo

    Pubblicato il 31 ottobre 2012 giampaolo 1 commento Condividi su Facebook

    In occasione della Conferenza programmatica del Pd Verona, ho avuto il piacere di coordinare il gruppo Economia territoriale e sviluppo. Durante l’incontro del gruppo abbiamo elaborato un documento che affronta i princiapali nodi dell’economia veronese.

    Colgo l’occasione per ringraziare, in ordine rigorosamente alfabetico, gli amici del gruppo per il loro prezioso contributo: Luciano Galeotti, Gaetano Greco, Giancarlo Montagnoli e Fausto Rossignoli.

    Affrontare il tema dello sviluppo economico del nostro territorio, specie in questa fase, è estremamente complesso per la dipendenza stretta che questo tema ha con scelte di politica nazionale di natura sia fiscale, relativamente all’impresa e al lavoro,  sia burocratico amministrativa.

    In questo contesto, la difficile e sfavorevole congiuntura internazionale rappresenta un ulteriore fattore critico e spesso un ostacolo insormontabile.

    Lo sviluppo si lega alle caratteristiche del nostro territorio, alle sue tante ricchezze, al governo della cosa pubblica, all’attenzione per l’ambiente ed alla necessità di guidare una trasformazione che è ormai in atto da tempo.

    Non possiamo permetterci il lusso di attendere o pensare che il sistema Verona vada avanti per inerzia, dormendo sugli allori di un passato vicino ma allo stesso tempo molto distante dal futuro che sarà. Interpretare il futuro, e non la mera gestione del potere, è l’obbiettivo che ci prefiggiamo.

    Le trasformazioni vanno guidate: la transazione in atto dal manifatturiero a realtà più orientate ai servizi, al terziario avanzato, così come la preservazione e lo sviluppo moderno del manifatturiero stesso patrimonio dell’industria agro alimentare, della logistica e del turismo vanno pensati e declinati raccordando, in rete, le potenzialità e gli attori che partecipano alla trasformazione stessa.

    Dobbiamo inserire lo sviluppo economico nell’ecosistema veronese, ecosistema inteso come insieme di caratteristiche sociali, culturali, geografiche e storiche.

    Scarica il documento integrale: Economia territoriale e sviluppo – Conferenza programmatica Pd Verona

     

    Una risposta a “Economia territoriale e sviluppo”

    1. Terziario avanzato? Certo, abbiamo permesso di abbandonare il progetto del Polo finanziario, e il PD in campagna elettorale non ha mai sollevato questo problema.

    Lascia un commento